Formazione e assistenza tecnica nei controlli non distruttivi

Controllo metodo magnetoscopico MT ISO 9712 -Corsi di formazione

Print Friendly, PDF & Email

Corsi metodo Magnetoscopico MT in accordo a UNI EN ISO 9712 e SNT-TC-1A

Guarda qui le date e i luoghi dei prossimi corsi

 

cricche-saldatura-controllo-magneticoIl metodo magnetoscopico è definito generalmente come un metodo superficiale, anche se in effetti permette di individuare difetti anche subsuperficiali.

Requisito essenziale per il controllo è la natura ferromagnetica del pezzo da controllare.

Il metodo si basa sulla fuoriuscita di flusso magnetico che si ottiene, in corrispondenza di una discontinuità, magnetizzando un’area o l’intero pezzo in esame. Il flusso magnetico disperso dalla discontinuità deve avere una sufficiente intensità per produrre l’indicazione dl difetto con una traccia chiaramente visibile.

Il flusso disperso addensa localmente le particelle magnetiche che producono l’indicazione.

Rispetto ai liquidi penetranti, il metodo magnetoscopico ha il vantaggio della rivelazione di difetti subsuperficiali che possono essere “sotto pelle” del materiale  stesso oppure celate da un leggero strato protettivo come vernici o rivestimenti metallici.

Il programma del corso di 3 Giornate (24 ore) prevede sia una parte teorica che una parte pratica

Il 4° giorno si tiene l’esame di certificazione Bureau Veritas in accordo a UNI EN ISO 9712 ed eventuale estensione  SNT TC-1A 

Alcuni Temi svolti durante il corso:

  • Materiali ferromagnetici
  • Proprietà dei magneti
  • Campi magnetici
  • Induzione magnetica
  • Permeabilità magnetica
  • Isteresi magnetica
  • Magnetizzazione residua
  • Principio della rivelazione delle discontinuità col metodo magnetoscopico
  • Esecuzione del controllo magnetoscopico
  • Fasi del controllo magnetoscopico
  • Livello di induzione B raccomandato
  • Sistemi di Magnetizzazione

Illustrazione e applicazione delle Normative:

  • UNI EN ISO 9934-1 Principi generali
  • UNI EN ISO 9934-2 Mezzi di rivelazione
  • UNI EN ISO 9934-3 Apparecchiature
  • UNI EN ISO 3059 condizione di visione
  • UNI EN ISO 17638 controllo particelle magnetiche saldature
  • UNI EN ISO 23278 controllo particelle magnetiche saldature. Livelli di accettabilità
  • UNI EN 10228-1 controllo magnetoscopico dei fucinati di acciaio

 

Per informazioni e preventivi vai in questa pagina o chiama il numero 334 3434386

Print Friendly, PDF & Email