Last Updated on 31 Agosto 2020 by Marco Gregorin

Le qualifiche accreditate dei saldatori e dei processi di costituiscono dei documenti fondamentali per dimostrare la conformità dei prodotti saldati in tutti i settori, standard di costruzione e delle regole cogenti quali Direttiva PED, EN 1090-1, ISO 3834 e su richiesta di capitolati e contratti.

Possedere le qualifiche di saldatura è un elemento distintivo per esercitare questa professione nel mercato globale. Un saldatore in possesso delle qualifiche accreditate è in grado di realizzare tutti i prodotti semplici o complessi sia in ambito industriale che civile.

La certificazione

Le qualifiche accreditate ISO 9606 sono essenziali per:

  • ISO 3834 Standard internazionale applicato alla gestione della qualità dei prodotti metallici saldati
  • EN 1090 Norma cogente per tutte le imprese che costruiscono prodotti saldati nel settore delle costruzioni, la norma regolamenta la marcatura CE dei prodotti metallici per le costruzioni.
  • Direttiva PED per la marcature CE degli apparecchi in pressione obbligatoria per tutti i produttori di compressori, autoclavi, condensatori, recipienti a gas o a vapore, reattori, scambiatori, sfere GPLs, serbatoi, reattori installati in impianti di produzione, estintori, generatori di vapore, recipienti per gas liquefatti (serbatoi criogenici) giunti, valvole, dispositivi disco di rottura, barre di schiacciamento, commutatori attivati dalla pressione, flange, raccordi, ecc. 

Certificazioni

Le certificazioni rilasciate dall’organismo di certificazione con cui abbiamo stretto un accordo di partnership interessano le seguenti figure professionali:

  • Saldatori professionali in accordo alle norme:
  • Brasatori in accordo alle norme:
  • Operatori di saldatura in accordo alle norme:
    • UNI EN ISO 14732:2013,
    • ASME BPVC Section IX,
    • AWS D1.1/D1.1M.