Formazione e assistenza tecnica nei controlli non distruttivi

difetti saldatura

Difetti di Saldatura Strappi Lamellari

Difetti di Saldatura Strappi Lamellari

Gli strappi lamellari sono difetti che si manifestano principalmente durante la saldatura di prodotti laminati.

Identificazione

La principale caratteristica degli Strappi Lamellari è che si verificano nei giunti a T piena o parziale penetrazione e nei cordoni d’angolo. Si manifestano come strappi ( fessure ) a gradini paralleli al contorno della saldatura e della superficie della piastra saldata. Solitamente si manifestano a partire dal vertice della saldatura a T o nella giunzione tra il metallo base e il metallo d’apporto di una saldatura d’angolo.

strappi-lamellari-saldature

Vista in sezione, la superficie interessata dalle fratture si presenta fibrosa con tratti paralleli che sono indicativi della scarsa duttilità del materiale nello spessore.

Gli Strappi Lamellari sono associati con zone dove esiste un’alta concentrazione di inclusioni allungate e orientate parallelamente alla superficie del piatto, gli stappi saranno transgranulari e con aspetto a gradini.

Gli strappi lamellari sono causati, generalmente, dall’occorrenza di 3 condizioni che devono manifestarsi contemporaneamente:

Continua a leggere

Difetti di saldatura Cricche da Idrogeno o Cricche a Freddo

Cricche da Idrogeno o Cricche a Freddo

100 – Riferimento numerico secondo UNI EN ISO 6520-1

Le cricche da Idrogeno si formano durante il raffreddamento del giunto, possono manifestarsi subito dopo la saldatura fino a 48 ore dopo. Gli acciai ferritici sono particolarmente suscettibili a questo difetto.

cricche da idrogeno o cricche a freddo

Identificazione

Le cricche da Idrogeno possono essere distinte dalle seguenti caratteristiche:

  • Negli acciai  C-Mn , le cricche normalmente si formano nella zona termicamente alterata ma possono estendersi anche al cordone di saldatura.
  • Le cricche che si formano nel cordone di saldatura sono generalmente trasversali alla saldatura o con un angolo di circa 45 °, spesso si ripetono in maniera sistematica ad una certa distanza lungo il cordone.
  • Nei bassolegati le cricche da Idrogeno oltre a formarsi trasversalmente alla saldatura, possono formarsi delle cricche anche con orientamento perpendicolare rispetto alla superficie.

Continua …..