Formazione e assistenza tecnica nei controlli non distruttivi

uni en iso 6520

Difetti di Saldatura Strappi Lamellari

Difetti di Saldatura Strappi Lamellari

Gli strappi lamellari sono difetti che si manifestano principalmente durante la saldatura di prodotti laminati.

Identificazione

La principale caratteristica degli Strappi Lamellari è che si verificano nei giunti a T piena o parziale penetrazione e nei cordoni d’angolo. Si manifestano come strappi ( fessure ) a gradini paralleli al contorno della saldatura e della superficie della piastra saldata. Solitamente si manifestano a partire dal vertice della saldatura a T o nella giunzione tra il metallo base e il metallo d’apporto di una saldatura d’angolo.

strappi-lamellari-saldature

Vista in sezione, la superficie interessata dalle fratture si presenta fibrosa con tratti paralleli che sono indicativi della scarsa duttilità del materiale nello spessore.

Gli Strappi Lamellari sono associati con zone dove esiste un’alta concentrazione di inclusioni allungate e orientate parallelamente alla superficie del piatto, gli stappi saranno transgranulari e con aspetto a gradini.

Gli strappi lamellari sono causati, generalmente, dall’occorrenza di 3 condizioni che devono manifestarsi contemporaneamente:

Continua a leggere

Difetti di saldatura mancanza di fusione o incollatura

Mancanza di fusione ( incollatura ) – lack of fusion ( incomplete fusion )

401 – Riferimento numerico secondo UNI EN ISO 6520-1

Identificazione

Il difetto si manifesta in due modi diversi:

  • la saldatura non fonde completamente la parte laterale del giunto ( del cianfrino o del vertice)
  • la saldatura non fonde completamente la passata precedente

Cause

Le principali cause della mancanza di fusione in saldatura sono:

  • lembi del cianfrino troppo vicini
  • parametri di saldatura errati
  • manualità del saldatore ( errori operativi )
  • soffio magnetico

continua ….