UNI EN ISO 3452-1 Prove non distruttive Esame con

Parte 1: Principi generali

Efficacia del

L’efficacia della prova è influenzata da diversi parametri e condizioni di controllo che possiamo sintetizzare in:

  • tipo di liquidi penetranti e attrezzatura usata
  • condizioni superficiali del pezzo e preparazione ( pulizia ) della superficie di controllo
  • materiale in esame e tipologia di discontinuità aspettate
  • temperatura della superficie di prova
  • tempi di penetrazione e rivelazione
  • condizioni di illuminamento e irraggiamento

Per verificare che parametri e condizioni di controllo siano corretti bisogna effettuare delle prove di controllo come previsto nell’Allegato B della norma UNI EN ISO 3452-1

Attrezzatura utilizzata

L’attrezzatura che viene impiegata per il controllo con liquidi penetranti varia a seconda della quantità , dalla grandezza e dalla forma di pezzi da controllare.

Possono essere impiegati prodotti spray o sfusi applicati per immersione, con pennello o nebulizzati. Per grandi quantitativi di pezzi da controllare solitamente vengono allestite delle cabine di controllo che velocizzano il  processo di controllo.

La descrizione particolareggiata delle attrezzature previste per il controllo con liquidi penetranti  si trova nella norma UNI EN ISO 3452-4 “Prove non distruttive – Esame con liquidi penetranti – Attrezzatura”

Prodotti impiegati

A seconda della procedura usata i liquidi penetranti si compongono di 2 o 3 prodotti che vengono impiegati durante il controllo. Nello specifico i prodotti si dividono in liquidi penetranti, agente di rimozione e rivelatore.

Fondamentalmente abbiamo 3 metodi diversi :

  1. Liquidi penetranti rimovibili con acqua
  2. Liquidi penetranti post emulsionabili
  3. Liquidi penetranti rimovibili con solvente

I Liquidi penetranti si differenziano per la loro visibilità in 3 tipi:

  1. a contrasto di colore ( rosso )
  2. fluorescenti (giallo verde )
  3. misti ( contengo entrambi i pigmenti precedenti )

L’impiego dei liquidi penetranti durante i controlli non distruttivi richiede perizia e precisione nell’esecuzione di tutte le fasi e dei tempi previsti nella procedura.